Cosa facciamo

Centro di addestramento La banda del lupo

Centro di addestramento La banda del lupo

Lo staff de La banda del lupo, composto da addestratori riconosciuti E.N.C.I. vi può aiutare nella gestione del vostro cane e in particolare in:

  • educazione di base
  • obbedienza avanzata
  • approccio all’agility
  • preparazione al CAE-1
  • preparazione al BH
  • preparazione amatoriale e agonistica al mondioring

I fondamentali

Prima di procedere nella presentazioni delle varie attività vogliamo approfondire alcuni aspetti.
Sia che decidiate di seguire un corso base, o una disciplina specifica, ci sono degli aspetti che sono sempre utili e basilari.
In tutte le attività sono fondamentali l’uso del premio in cibo, del gioco e del premio sociale, ma a quale scopo?
L’esecuzione di un seduto, un terra, una condotta, a volte sono delle banalità, a volte sono la chiave di svolta per poter mettere le basi della relazione con il nostro amico a quattro zampe. Questo perché è il modo in cui ci relazioniamo con il nostro cane nella vita di tutti i giorni e nello svolgimento degli esercizi che ci aiutano a comprenderlo e ad entrare in sinotonia.
Come fare nello specifico? Non c’è una soluzione universale, perché come ogni persona è differente dall’altra, così anche i cani lo sono e ogni volta quindi il cammino che ci porta a comprenderci è diverso.
L’importante è imparare a gestire il nostro fidato amico, saper giocare con lui, rispettarlo e saperci far obbire non per paura ma perché anche lui ci rispetta ed ha fiducia in noi.

Educazione di base

Nell’educazione di base vi aiutiamo ad insegnare ai vostri amici a 4 zampe gli esercizi che vi possono aiutare nella gestione quotidiana del vostro cane e che sono la base per un buon rapporto, quali ad esempio seduto, terra, non tirare al guinzaglio, resta, ….
Durante le lezioni verranno poi dati consigli sulla gestione del vostro cane in base alle vostre esigenze.
Gli incontri sono individuali e il percorso può essere personalizzato nel caso ci manifestiate esigenze o problematiche particolari.

Obbedienza avanzata

Naturalmente per poter seguire un corso di obbedienza avanzata, il cane deve essere in grado di eseguire tutti gli esercizi dell’educazione di base.
Durante il corso di obbedienza avanzata si potranno approfondire alcuni aspetti dell’addestramento e inserire esercizi più difficili e che richiedono maggior controllo e precisione.
Prenderemo spunto dall’obedience, dall’agility, dalla dog-dange e dal mondioring per poter insegnare al vostro cane esercizi in cui possa trovare maggior soddisfazione e che faranno sicuramente impegnare e divertire di più anche voi padroni.

 

Approccio all’agility

Da ex-praticanti di questa bellissima disciplina, sappiamo bene quanto questa possa essere divertente e utile sotto tanti punti di vista. Non è solo uno sfogo fisico per il cane, anzi, ben praticata è una disciplina che mette a dura prova sia padroni che cani sotto il punto di vista atletico ma soprattutto sotto il punto di vista di controllo, attenzione e felling.

 

Preparazione al CAE-1

Il CAE-1 è una prova ufficiale E.N.C.I. e nello specifico è un “Test di Controllo dell’Affidabilità e dell’Equilibrio Psichico per Cani e Padroni Buoni Cittadini”. Citando la fonte ufficiale “Il CAE-1 è un test che mira a certificare un cane socialmente affidabile e senza problematiche di comportamento prendendo in considerazione il binomio cane-conduttore nella vita quotidiana.”
Nella pratica, il regolamento vuole che il cane rimanga in posizione di terra a 3mt dal proprietario, mentre attorno vengono simulati degli stimoli urbani, quali per esempio il passaggio di persone, biciclette, passeggini, un altro cane, l’apertura di un giornale ….
Per poter superare la prova il cane deve riuscire a mantenere al posizione del terra durante questi stimoli, dimostrando quindi che il proprietario riesce a gestirlo in queste situazioni che potrebbero verificarsi giornalmente durante le normali passeggiate.
Naturalmente per potersi approcciare a questa preparazione il cane e il padrone devono saper eseguire gli esercizi dell’educazione di base, e potremo quindi guidarvi nel migliorarli fino a poter affrontare la prova del CAE-1.
Tutti i cani, di razza e non, possono iscriversi alle prove per affrontare il CAE-1.
Per visulaizzare il regolamento ufficiale delle prove CAE-1 cliccate qui.

Preparazione al BH

Il BH è sempre un test di affidabilità del cane e del conduttore, ma che si compone di più esercizi, in quanto viene richiesto anche come brevetto indispensabile per poter poi affrontare alcune discipline sportive.
Oltre a prove in cui il cane deve dimostrare di poter vivere in un contesto urbano, si aggiungono esercizi quali per esempio la condotta e il richiamo, richiesti seguendo un certo schema. Quindi la preparazione al BH richiede maggior dedizione e tempo rispetto al CAE-1 in quanto gli esercizi richiesti vanno svolti con molta più precisione, essenso una prova propedeutica a discipline sportive molto impegnative.
Per visulaizzare il regolamento ufficiale delle prove BH cliccate qui.

Mondioring

Il mondioring è una disciplina ancora poco diffusa, sia perché è relativamente recente, ma soprattutto perché richiede un tipo di attitudine da parte dei cani molto specifica e anche tanta passione da parte dei conduttori.
Il mondioring è una disciplina che rientra tra quelle dell’utilità e difesa, e a colpo d’occhio si distingue dall’IPO perché il figurante non indossa solo la manica, ma un costume intero (come anche per altre discipline come il ring belga e il ring francese per esempio).
Questa distinzione però è molto superficiale, diciamo che è giusto la prima cosa che salta all’occhio di un profano.
Quello che è interessante, sempre descritto in maniera grossolana, è che si tratta di una disciplina in cui i cani vengono preparati ad esercizi simili a quelli dei cani poliziotto, e quindi è molto più realistica e richiede doti particolari da parte del cane.
Nello specifico ci sono prove di obbedienza (come per esempio condotta, posizioni a distanza, resta in assenza del conduttore, rifiuto del cibo, ….), prove di agilità (salti di muri vericali oltre che il classico ostacolo e salti in lungo di notevole lunghezza), prove di difesa (attacco con il bastone e con altri disturbi, difesa del conduttore, ricerca del figurante, guardia all’oggetto, …).
In questi esercizi, che già richiedono doti ben precise da parte del cane e molta preparazione, si aggiunge il fatto che in gara si possono dare pochissimi comandi al cane e quindi deve essere molto autonomo nell’esecuzione di questi esercizi, inoltre l prove durano da un minimo di 15 minuti nella prima categoria a circa 45 minuti nella categoria più avanzata, tempo in cui il cane deve mantenere sempre l’attenzione nei confronti del conduttore senza poter ricevere alcun premio in cibo o gioco.
Se vi siete incuriositi non vi resta che contattarci per venire a conocere questa disciplina da più vicino.

 

Commenti chiusi